You are on page 1of 1

Baroni / Grande / Rosato

Baroni

L’ascoltatore separa e raggruppa.

Un evento iniziale implica meccanismi di attesa ed eventuale appagamento di quest’attesa

(vedi Raymond Monelle and Topic Theory, Mirka, Oxford 2015)

 Structural aspects can become a topic when they are verbally defined by a socially shared
‘imagine’

Teatro d’opera: un’analisi delle note sritte che non sia accompagnata da un’analisi delle finalità
espressive e/o drammaturgiche non è sufficiente

‘Un simbolo è un oggetto che rinvia ad un altro oggetto’. Le strutture , durante l’ascolto, possono
rinviare a qualcos’altro. La musica viene ascoltata come se si ascoltasse un linguaggio. Il processo
interpretativo non è di natura ‘logica’, ma ‘analogica’.

Analisi: pensiero logico; Ascolto: pensiero simbolico

Grande

Contestualizzare – individuare diverse tipologie di analisi a seconda del pezzo

Schenker, Riemann, Schoenberg, ognuno proporrebbe un codice interpretativo diverso: la


gerarchia, la simmetria, il contesto

Chopin, preludio op. 28 n.2: potrebbe essere interessante trovare la ‘chiave’ garante NON
dell’unità, ma della disarticolazione

Foucault, in’Archeologia del sapere’: tutte le volte in cui si trova qualcosa che non funziona e che
rompe l’unità della regola, ci si sforza di restituire un’unità nascosta ad un livello più profondo.
questo sarebbe un paradigma tipico del modo di pensare in Occidente