You are on page 1of 2

Wicca, stregoneria ed altri credo religiosi.

Pochi punti ma ben chiari

La Wicca e la stregoneria non basano il loro credo n le loro pratiche su concetti


o elementi appartenenti ad altre religioni o cosmogonie distanti o a loro avver
se.
La Wicca una religione con un cammino evolutivo che non basato sulla distruzio
ne di quello altrui, ma sulla costruzione di quello proprio.
La Wicca non nata per odio nei confronti di altri culti, ma dall'amore per gli D
ei e per l'uomo.
La Wicca ha rispetto per la percezione del sacro di ogni uomo, avendo pi di altri
dimostrato tolleranza nei confronti degli altri credo religiosi, anche se ha u
na ostilit di fondo per quanto riguarda le limitazioni sociali imposte da alcuni
stati attraverso le religioni e viceversa imposte da alcune religioni attraverso
il potere degli stati.
Ma ci trova ancora pi ostili il fatto che non comprendiamo e non condividiamo il
danno di un credo contro un altro, dalla violazione dei luoghi sacri alle guerre
di religione, alle offese fini a s stesse, sotto qualunque credo questi possano
essere riproposti.
Non siamo interessati a mettere in discussione questi chiari e concisi punti, po
ich riteniamo che non riguardino la sfera della religione e del rapporto con gli
Dei, che come ogni grande e puro amore deve essere basato sulla libert e sulla cr
escita.
A questo sono dedicati i siti Segreti di Fate ed il Libro delle Ombre e non siam
o interessati a trattare odio e violenza umana che nulla hanno a che fare con la
religione, tanto meno con la nostra.
Non siamo interessati a fare utilizzare da altri i nostri forum per propinare me
ssaggi e valori a cui siamo contrari e questo non una forma di privazione della
libert di pensiero in quanto chiunque ha la possibilit di fare un sito ed un forum
in cui parlare di tutto ci che gli passa per la testa senza bisogno di farlo sul
nostro.
De Marchi scrisse che non vi nulla di meglio per esprimere un concetto poco chia
ro di una parola che non si capisce. Non amiamo coloro che si nascondono dietro
le parole e che le utilizzano in maniera contorta. Da questo punto di vista non
tolleriamo frasi come "Io mi riferisco ad un'immagine, quella dell'Anticristo! C
he cos' l'Anticristo? E' la voce degli DEI che dal mondo circostante ...". Posto
che non credendo in Cristo mancano le basi per poter avere un anticristo, riteni
amo questo genere di frasi essere o dubbie o in malafede. La voce degli Dei si c
hiama "La voce degli Dei", non occorre andare a trovarle altri nomi. Ma ovvio ch
e qui si sta cercando di spacciare sotto "la voce degli Dei" qualcosa che la str
egoneria non riconosce come tale. Oppure ci reinventiamo la lingua italiana e di

ciamo che la parola "sole" non quello che pensate voi ma significa "panino" e "C
arta igienica" che voi ignorantoni pensate sia quel rotolo l una parola bellissim
a che significa... SAGGEZZA ;)
Quanto alle accuse di fare parte di gruppi politici semiclandestini, di pratiche
dianetiche, di losche organizzazioni di chiss quale stampo o altro sono assoluta
mente ridicole, prive di qualunque fondamento.
Chiunque abbia frequentato questo sito, quello di streghe.com, Il Libro Delle Om
bre o il sito di Mandragora sa benissimo che sono stati molti gli scontri fra st
reghe,strie e wiccan, troppi per poterci pensare facenti parte di una organizzaz
ione!
Ma a qualcuno ha evidentemente dato molto fastidio che TUTTE LE STREGHE, wiccan
e non, si trovassero unite su questo punto, malgrado le altre divergenze e diffe
renze.
Le streghe non riconoscono in certi personaggi n nei loro messaggi principii di s
tregoneria e nemmeno un apprendistato nella stregoneria, ma solo un utilizzo imp
roprio della nostra religione.
Ma il fatto che si pensi tutti la stessa cosa non necessariamente sinonimo di co
spirazione, o vogliamo pensare che tutti quelli che pensano che la Nutella bbbon
a fanno parte della setta segreta dei .... Nutellici United? ;)