Start Reading

Friends - You are my Illusion (Friends #4)

Ratings:
40 pages31 minutes

Summary

FRIENDS – You are my Illusion (FRIENDS #4)

Michelle parte con la sua comitiva di amici per Sabine Lake, per una settimana di campeggio, preparandosi al disastro imminente che la aspetta.
Sa che Ronnie ha intenzione di dire tutta la verità a Myra, proprio durante quei giorni di vacanza, e teme quel momento, quando la sua migliore amica scoprirà che lei le ha sempre mentito.
La loro gita al lago comincia con piccoli battibecchi, perché Ethan è deciso a riconquistare Michelle e non perde occasione di starle addosso, scatenando così la gelosia di Ronnie, che non può ancora esporsi.
Ronnie non si decide a lasciare Myra, perché lei appare sempre più risoluta a non perderlo, e Michelle comincia a credere che la sua storia con quel ragazzo sia soltanto un’illusione.
Promette a se stessa di non cedere di nuovo a lui, almeno durante quella settimana, per evitare di venire scoperta dai suoi amici.
Ma il paesaggio è troppo romantico per poter resistere, e Michelle e Ronnie si abbandonano ancora una volta alla passione, sotto le stelle, in quel lago suggestivo.
Lei gli rivela il desiderio di essere soltanto sua, imponendogli una scelta. È finalmente arrivato il momento di prendere una decisione.

La serie FRIENDS racconta degli intrighi amorosi di una comitiva di liceali di Beaumont, Texas, durante una calda estate di cotte, bugie, tradimenti, gelosie, ma soprattutto di passione.
I volumi della serie:
FRIENDS You are my Secret (FRIENDS #1)
FRIENDS You are my Torment (FRIENDS #2)
FRIENDS You are my Passion (FRIENDS #3)
FRIENDS You are my Illusion (FRIENDS #4)
FRIENDS You are my Love (FRIENDS #5)

Sotto il chiarore della luna piena, lo vedo, mentre nuota verso di me.
Il volto di Ronnie è bellissimo, i suoi occhi scuri, neri come quella stessa notte, sono vibranti ancora più delle stelle sopra di noi.
«Sei venuto» sussurro, piano. «Sei qui, per me.»
Mi si avvicina, sento il suo respiro, sul mio collo. La sua bocca è accanto alla mia. «Avevo ragione. Sei bellissima.»
«Avevi detto che volevi vedermi nuda, nel lago, sotto la luna piena» lo prendo in giro.
«Arriverò anche a quello» ride. «Fra poco.»
«Non ci scommettere!»
Provo a dargli uno schiaffo ma Ronnie mi trattiene il braccio e mi ferma. Tirandomi a sé, incolla le sue labbra alle mie, dandomi uno dei suoi baci che mi lasciano sempre senza fiato.
Ci baciamo dentro quel lago, accarezzati dalle onde, sotto la luna, immersi in quel manto di stelle, in quel posto romantico, che non ha fatto altro che tentarci fin da quando siamo arrivati.
Mi accarezza una guancia, con due dita, scende sul mio collo, e non smette per nessun attimo di baciarmi; vuole lasciarmi davvero senza respiro, senza più voglia di lottare, di impormi.
Le sue carezze mi fanno sospirare, sento le sue mani sul mio corpo, che percorrono il mio bikini; prima sul seno, dopo mentre tirano l’elastico degli slip, provocandomi, per vedere la mia reazione.
Gli piace giocare, a Ronnie è sempre piaciuto atteggiarsi da spaccone e da playboy, ma adesso che lo conosco, adesso che so cosa si nasconde dentro la sua anima, so bene che è un ragazzo romantico.
Che anche lui è capace di amare.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.